La psicodinamica dei legami familiari e la questione bioetica

La psicodinamica dei legami familiari e la questione bioetica

G. Bartolomei – P. Benanti

Le trasformazioni sociali e culturali hanno prodotto nuove configurazioni familiari: famiglie monogenitoriali, adottive, ricomposte, arcobaleno, immigrate e coppie
miste. La psicodinamica dei legami familiari studia e ripercorre le tappe del ciclo vitale delle famiglie, partendo dalla nascita dell’individuo e dalla trasmissione dei contenuti psichici attraverso le generazioni, la costruzione del legame di coppia, la crisi e la rottura del rapporto, l’adolescenza familiare e il legame fraterno.
Il secondo modulo presenta alcune categorie fondamentali della bioetica e il suo impatto e coinvolgimento con la realtà della famiglia. In particolare si cercherà di fare emergere come fondare un’etica della vita e cosa significhi per la famiglia la dignità della persona umana.