Moralità personale, discernimento e accompagnamento pastorale

Moralità personale, discernimento e accompagnamento pastorale

G. Parnofiello – H. M. Yáñez

Il primo modulo prende in considerazione che cosa sia la moralità personale di cui la famiglia è il luogo originario, dove le persone imparano a rapportarsi agli altri in un modo sensato e responsabile in una cultura contrassegnata dal relativismo morale. Si pone il problema dell’educazione morale nella famiglia nel suo rapporto con la comunità parrocchiale e con la scuola, infine con la società e le sue mediazioni istituzionali.

Il secondo modulo affronta il discernimento della volontà di Dio integrando la dimensione morale nella prospettiva spirituale del vissuto del credente, secondo le indicazioni del magistero di papa Francesco che sfida la comunità cristiana ad accompagnare e integrare tutti, in modo particolare la fragilità.